Seleziona una pagina

LA COSA PIÙ ABORRITA AL MONDO È L’INTELLIGENZA.

e la più insidiata

Ma chi più dei Toscani ha rispetto di sè stesso? Chi più di loro sa difendere la propria dignità con furberia? Chi meglio di loro insomma sa essere fiero e dignitoso senza passare da grullo? Chi meglio di loro sa che un uomo grullo non è un uomo libero? La libertà è un fatto dell’intelligenza – ed è quella che dipende da questa, non l’intelligenza dalla libertà. La schiavitù è sempre ai loro occhi una forma di imbecillità, che non è soltanto un vivere sotto il bastone, ma anche un vivere in soggezione di idee sbagliate o balorde, o di sciocche superstizioni e ipocrisie da bigotti. Guarda come un Toscano cammina: Ti avvedrai, che cammina come se stesse sempre sulle sue, come uomo che sa, per antica esperienza, che la cosa più aborrita al mondo è l’intelligenza. E la più insidiata.
Nella foto: Fortuna | 13.7.’19 | 54mo compleanno.

14.07.2019

Pin It on Pinterest